Come sostituire lo zucchero nei dolci: sette alternative

Ti piace fare dolci in casa ma senti che è venuto il momento di mettersi a dieta? Invece che rinunciare a prepararli, trova il modo di sostituire lo zucchero in modo da rendere i tuoi dolci più leggeri. Il modo più semplice per sostituirlo è quello di utilizzare zucchero di canna, ma integrale, perchè è l’unico che non subisce raffinazione, conservando, così, vitamine, minerali ed enzimi. La forma grezza dello zucchero di canna, la più diffusa, subisce invece un processo di lavorazione molto simile a quanto avviene con lo zucchero bianco, per cui perde tutti o quasi i nutrienti. Ma ci sono altri ingredienti che possiamo utilizzare per realizzare dolci meno calorici. Ecco sette alternative:

MIELE

Oltre ad essere un’ottimo sostituto dello zucchero è anche un alimento energetico naturale, ricco di proprietà benefiche per il nostro corpo. Il miele è inoltre particolarmente indicato per chi svolge attività fisiche. Per preparare ciambelle e plumcake fatti in casa con il miele le quantità da rispettare sono 80 grammi di miele per 100 di zucchero.

FRUTTA DISIDRATATA

In sostituzione dello zucchero si può utilizzare anche la frutta disidratata come prugne, datteri e albicocche che oltretutto sono ricche di sali minerali.E’ perfetta per dolcificare gli impasti ed ha anche un potere legante.

MALTO DI MAIS

Il malto (o sciroppo) di mais è un dolcificante naturale ottenuto dalla germinazione ed essiccazione dei chicchi di mais. Il malto può essere ottenuto anche da altri tipi di cereali come l’orzo, il farro, il riso e il grano bio ma il malto di mais è quello dotato del maggior potere addolcente. sciroppo di malto di mais, che tra tutti è quello più dolce anche se ha un potere dolcificante notevolmente inferiore rispetto a quello dello zucchero bianco perché contiene un’alta percentuale di acqua.

SCIROPPO D’ACERO

Lo sciroppo d’acero si ottiene tramite la bollitura della linfa dell’acero da zucchero e dall’acero nero. È un prodotto energizzante dall’alto contenuto di vitamine.

SCIROPPO D’AGAVE

È un succo che si ottiene dalla radice della pianta d’agave e rispetto agli altri prodotti è il meno naturale a causa del processo di estrazione e purificazione a cui viene sottoposto.

STEVIA

Ha un potere dolcificante fino a 250 volte superiore allo zucchero, ma ha un leggero gusto di liquirizia. Le proporzioni prevedono mezzo cucchiaino di polvere di stevia in sostituzione di un cucchiaio di zucchero.

ZUCCHERO DI COCCO

È realizzato dai fiori della palma da cocco che viene coltivata in maniera non intensiva a Bali. Si ottiene uno zucchero dal sapore intenso e fruttato con ridotto contenuto di saccarosio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: